BIO-MONITORAGGIO

Progetti Industriali

BIO-MONITORAGGIO

Valutazione di impatto ambientale del nuovo stabilimento SALOV, effettuato con il monitoraggio della qualità dell’aria circostante attraverso l’uso delle api.

Progetti Industriali

BIO-MONITORAGGIO

Come nasce

Il progetto nasce nel 2006, su richiesta dell’Ente Parco Regionale di Migliarino San Rossore Massaciuccoli, a seguito della valutazione di impatto ambientale del nuovo stabilimento SALOV, con lo scopo di controllare l’ambiente nei pressi dell’insediamento industriale.
Il controllo viene effettuato con il monitoraggio della qualità dell’aria circostante attraverso l’uso delle api. Questi insetti sono infatti degli ottimi indicatori biologici, perché segnalano il livello di inquinamento.

Come si sviluppa

Il bio-monitoraggio si sviluppa attraverso l’utilizzo di due metodologie: una strumentale e l’altra biologica.
La prima si basa sulla misurazione diretta delle sostanze considerate nocive, tramite specifiche apparecchiature.
La seconda controlla le eventuali alterazioni provocate dagli inquinanti su determinati organismi viventi, quali:

  • Bioindicatori. Organismi sensibili: maggiore è l’inquinamento e maggiore risulta il danno subito;
  • Bioaccumulatori. Organismi resistenti: maggiore è l’inquinamento e maggiore risulta la quantità di inquinante assimilata e trattenuta.

Come funziona

L’attività di bio monitoraggio avviene mediante le api mellifere.

La stazione di bio monitoraggio è composta da due arnie: la prima è posta presso lo stabilimento SALOV, mentre l’altra, che funziona da stazione di controllo, si trova presso la località Rigoli in provincia di Pisa.

Attualmente il monitoraggio è ancora in corso.

Progetti

CASE STUDY

Progetto di ricerca Salov implementato nel 2020, realizzato con la collaborazione di risorse del DiSAAA-a (Dipartimento Scienze Agrarie, Alimentari e Agro-ambientali dell’Università di Pisa). Si tratta di una ricerca applicata...

LONG LIFE OIL

LONG LIFE OIL, ovvero sviluppo di tecnoLOgie inNovative per il prolunGamento della shelf-LIFE ed il mantenimento di un’elevata qualità nutrizionale e sensOriale deglI oLi di oliva. Il progetto consiste nella...

OLIVA PLUS

Si tratta di uno “sviluppo di processo innovativo per la produzione di olio di oliva a parametri nutraceutici e organolettici controllati”. L’obiettivo del progetto è, in altre parole, valorizzare le componenti...
Torna all'archivio
Scorri verso l'alto

Top

Passa in modalità portrait per una migliore esperienza

Passa in modalità portrait
per una migliore esperienza